AQUILONE

Camminare per la strada sapendo che tu esisti. E mi pensi. Come la conchiglia pensa il mare. Non solo con la testa. Poi sentire la tua voce per un rapido saluto. Mi racconti in pochi istanti tante cose su di te. E sconvolgi la mia vita, mi sollevi verso il cielo come un aquilone al vento. Sto volando e ancora … Continua a leggere

INSOSTENIBILE LEGGEREZZA DELL’ESSERE

Per anni sono stato un ‘musone’. Un adolescente triste che come Nanni Moretti si atteggiava a intellettuale pensoso e problematico. Solo che io non mi atteggiavo, ero proprio così. L’unica ironia era quella rivolta verso me stesso. Come risultato avevo pochi amici, scelti e soprattutto capaci di resistere. La fine dell’adolescenza non mi ha migliorato il carattere ma solo reso … Continua a leggere

MANCA SEMPRE QUALCOSA

Manca sempre qualcosa per poter dire che va bene. Manca il coraggio di scavalcare il parapetto e lanciarsi nel vuoto. Qualche volta è un bene, evitiamo di sfracellarci sulle rocce, senza preavviso. Altre volte è solo paura di cadere che è più forte anche della voglia di volare. Rimaniamo attaccati alle nostre certezze e non proviamo mai a muovere le … Continua a leggere