RICOMINCIARE

Quando a un certo punto immagini di essere finalmente arrivato a casa tua. Quando credi di aver risolto tutti i problemi che la vita ti ha posto davanti. Quando senti di aver voglia di toglierti gli abiti da lavoro, metterti comodo e goderti il meritato riposo. Quando pensi che ciò che ti aspetta sia solo il lento declinare del giorno e … Continua a leggere

LA VITA E’ UNA COSA MERAVIGLIOSA

Raccontare se stessi non è facile. Al bar davanti una birra o su un blog. Quando superi il pudore di mettere in piazza i tuoi pensieri e sentimenti più profondi, finisci per parlare soprattutto degli aspetti negativi, del peso che porti nel cuore e dei problemi che ti riempiono la mente. In questo modo calmi un poco l’ansia che ti … Continua a leggere

ATTIMI SOSPESI

Ieri sera ero per strada e all’improvviso mi sono accorto di essere felice. Per nessuna particolare ragione. Felice della notte, del silenzio, dell’aria fresca che arrivava dalla montagna, delle persone che portavo nella mente e nel cuore. E ho pensato a quante altre volte sono stato per un attimo felice, e non me ne sono neanche accorto, tutto preso a … Continua a leggere

UNA RISATA VI SEPPELLIRA’

…E invece sono ancora lì. Nessuno è stato capace di ridere? Oppure la risata era troppo falsa e non è servita a nulla? Bella l’ironia di chi sa ridere di se stesso e degli altri. Non perchè non sia profondo e butti tutto in barzelletta ma perchè la vera profondità sa non prendersi troppo sul serio. I miei guai, i … Continua a leggere

NOIOSO

Ma che noioso che sono!  Se fossi una donna non potrei mai non dico innamorarmi di me ma neppure sopportarmi per il tempo di un caffè! (Forse se il caffé glielo pagassi avrei qualche chance in più). Comunque essere noioso ha anche i suoi vantaggi, per esempio non faccio mai fatica ad addormentarmi, basta che cominci ad elencare i miei problemi ad alta voce … Continua a leggere

STRINGIMI LE MANI

Stringimi le mani amore. Non lasciarmi solo proprio adesso. Lo so, te l’ho già chiesto tante volte, quando i problemi sembrano diventare sempre più grandi e io non so proprio dove sbattere la testa. A volte basta poco per non sentirsi soli: uno sguardo, un sorriso, tu che mi stringi le mani.   Ecco, la paura è passata, sono pronto … Continua a leggere

NIENTE CHE NON VA

  Non c’è niente che non va.   Quando anche vuoi fare la vittima, pensa che le vere vittime sono altre. Chi è rimasto sotto un cumulo di macerie o magari si ò salvato, ma senza casa né parenti. Ti capita ancora di far la vittima qualche volta, quando le tue paure prendono il sopravvento. Per il resto sei cambiato, e … Continua a leggere