FINE ANNO

Rivedrò ogni giorno di questo 2010.   Momenti belli e brutti. Alcuni bellissimi e altri tristi senza pari.   Ascolterò il cuore battere all’impazzata, sentirò vampate di calore e le mani diventeranno sudate.   Riproverò la paura e la vergogna, la gioia e l’entusiasmo, l’attesa e la fine dell’attesa.   Risentirò il peso delle cose di cui sto cominciando a … Continua a leggere

DESERTO BIANCO

Passeggia la mia anima in un deserto di neve e ghiaccio.   Intorno a me solo incertezza e paura.   Alberi come totem spogliati in lontananza.   Le persone a cui voglio bene a volte mi appaiono accanto, ma sono solo proiezioni della mia mente. Chissà dove sono. Proprio per loro sto camminando nel vento e nella bufera. Devo trovarli e proteggerli, prima che il … Continua a leggere

IL TUO GIARDINO

A poco a poco sto sistemando il tuo giardino, quel piccolo pezzo che mi hai affidato. E’ una cosa che mi piace molto, anche se ho un po’ paura. Non sono molto esperto in giardini, specialmente quelli belli come il tuo. Però credo che in questi luoghi più della pratica conta ciò che il giardiniere si porta dentro. Il tuo giardino … Continua a leggere

NIENTE PAURA

“Niente paura, ci pensa la vita, mi han detto così” (Ligabue) La paura è un’emozione strana. A volte ho paura, ma solo un po’, quello che basta per aiutarmi a vivere, non sottovalutare i pericoli, ricordarmi dei miei limiti e diventare capace di coraggio. Altre volte la paura diventa importante, mi paralizza, occupa tutta la mia mente e il mio … Continua a leggere

COME UN CAMPO SOTTO LA PIOGGIA

Dove vado? Cosa faccio? Chi sono? A volte credo di saperlo e penso di dominare il mondo. Di solito è quando sto per avere le delusioni peggiori, i risvegli piú bruschi. Cinquant’anni e ho ancora tanto da imparare dalla vita! Programmo tutto per trovare sicurezza e dimostro solo che ho paura, una paura che così facendo cresce ancora. Non posso … Continua a leggere

NON HO PAURA

Io non ho paura. Anche quando guardo le pagine dei giorni che verranno e so che non saranno una passeggiata. Quando penso al futuro di quei figli che oggi vedo camminare zoppicando e immagino la fatica che dovranno fare per essere felici. Quando sento queste braccia sempre più stanche che vorrebbero ancora sorreggere gli altri e a volte fanno fatica … Continua a leggere

STRINGIMI LE MANI

Stringimi le mani amore. Non lasciarmi solo proprio adesso. Lo so, te l’ho già chiesto tante volte, quando i problemi sembrano diventare sempre più grandi e io non so proprio dove sbattere la testa. A volte basta poco per non sentirsi soli: uno sguardo, un sorriso, tu che mi stringi le mani.   Ecco, la paura è passata, sono pronto … Continua a leggere

SIAMO SOLI

La solitudine mi ha sempre fatto paura. Quella fisica, ma ancor più quella emotiva, essere solo a sostenere un’idea, provare un’emozione, vivere un’esperienza. Spesso, per evitarla ho scelto le strade più frequentate, le opinioni più ovvie, le posizioni meno nette. Oppure, ho cercato in tutti i modi relazioni con gli altri, far parte di qualche gruppo o comunque trovare punti … Continua a leggere

PENSO POSITIVO

Penso positivo. O almeno ci provo. Una scelta? Direi piuttosto un bisogno del cuore. Quando il pensiero si attorciglia in mille spirali che tendono verso il basso, mi accorgo di stare sempre peggio. La mente si popola di ombre e ogni dubbio diventa una paura finché sono paralizzato nel mio stesso essere. Se a questo punto riesco di guardarmi intorno … Continua a leggere