CRISI

Arriva all’improvviso, dopo una settimana di stanchezza o a volte dopo un giorno tranquillo. Arriva senza preavviso, come un ospite inatteso anche se sapevo che prima o poi sarebbe tornata. Ad un tratto non mi riconosco più. Ciò che ho fatto diventa lontano e irripetibile, ciò che devo fare una montagna insormontabile. Sono un fantoccio senza volontà spostato da ogni … Continua a leggere