UN MONDO DENTRO

Ognuno di noi ha un mondo dentro. Molto vero. E facile da capire. Molto meno facile da far venire fuori, presi come siamo da mille problemi, nostri o di chi ci sta intorno. Per ascoltare il nostro mondo dentro ci sarebbe bisogno di silenzio, e oggi non ce n’è molto intorno a noi. Così finiamo per ripetere cose già dette oppure … Continua a leggere

11 SETTEMBRE

Nove anni fa l’attacco alle torri gemelle. Il ricordo è ancora vivo in tantissime persone che lo hanno visto, ascoltato, vissuto. Subito sembrava qualcosa di impossibile, poi a poco ci siamo resi conto che l’impossibile era proprio questo: che il mondo fosse cambiato. Dopo la guerra fredda, la paura della bomba e della guerra atomica che avrebbe distrutto il mondo, … Continua a leggere

RUBRICA TELEFONICA

Scorro la rubrica telefonica del cellulare. Centinaia di nomi, accumulati negli anni. Parenti, amici o semplici conoscenti. Oppure scocciatori, memorizzati per riconoscerli ed evitarli. Dietro ogni nome, un volto e una storia. Ma di molte storie conosco solo un piccolo frammento, per il resto si confonde con la folla senza nome. Forse non li reincontrerò più e se anche fosse … Continua a leggere

IL MONDO CHE VORREI

Il mondo che vorrei è quello non diviso tra una minoranza che mangia troppo e la maggioranza che muore di fame. Dove nascere nel posto o nella famiglia sbagliata non debba voler dire morire troppo presto. E dove le ricchezze dei ricchi non sono aumentate sfruttando la miseria, le malattie, le guerre e i vizi dei più deboli. Un mondo … Continua a leggere

NATALE

Un luogo comune dice che a Natale siamo tutti più buoni. Con questo la pubblicità intende dire che siamo più disposti a spendere soldi per comprare cose anche inutili. Molte persone a Natale condividono parte di tempo o soldi con chi si trova in maggiore difficoltà. La tradizione ci porta a trascorrere questi giorni in famiglia, con le persone più … Continua a leggere

NEVE

Nevica. All’improvviso il mondo cambia prospettiva, l’orizzonte finisce a pochi metri da me. Scompaiono i colori e tutto diventa uniforme tra il bianco e il grigio. Ciò che conoscevo non esiste più. Riesco a intravvedere pochi punti di riferimento e con questi cerco di ricostruire la strada che percorro tutti i giorni. Tutti avanziamo a fatica e a poco a … Continua a leggere