IL DADO

Un dado ha sei facce ognuna con un numero diverso, quindi diversa dalle altre. Lo sanno tutti che se guardo una sola faccia credo di vedere il dado ma ne ho una visione molto parziale. Per sapere com’è realmente il dado devo avere uno sguardo capace di vedere tutte le facce. Cosi prima di prendere una decisione, dovrei chiedere ad … Continua a leggere

UN FICO NON PRODUCE PERE

A volte vorrei essere diverso. Mi alzo al mattino e penso che finalmente farò cose che non ho mai fatto, prenderò decisioni senza guardare in faccia nessuno, non mi lascerò influenzare dalle mie emozioni né da quelle degli altri, sarò forte, determinato e tutto d’un pezzo. Il bello è che quando ci provo ci riesco anche. Per un po’. Perché … Continua a leggere

MIO PADRE

Oggi avrebbe compiuto 90 anni. È morto nove anni fa per un ictus, ma già da parecchio tempo era malato, molto lento nei movimenti e a volte confuso. Con poca voglia di vivere, forse. Il non averlo saputo ascoltare e capire, è uno tra i più grandi rimpianti della mia vita. Quand’ero giovane non lo stimavo molto, lo sentivo esageratamente … Continua a leggere

UN MONDO MIGLIORE

“Che uomo è un uomo che non rende migliore il mondo?” Questa scritta sulla bottega del maniscalco nel film “Le crociate” spiega molte nostre azioni. Una convinzione condivisa pensa che le persone migliori sono quelle che cercano di rendere migliore il mondo in cui vivono. Molti di noi sono cresciuti con l’idea di cambiare il mondo e renderlo migliore. Raramente … Continua a leggere