MAMMA

Mamma che stai su una barella d’ospedale, un’altra volta ancora.
 
Quante cose ti dovrei dire e non ho mai trovato il tempo giusto, in tutti questi anni.
 
Tu che ti preoccupavi di me, della mia salute e della solitudine, mentre intanto tu stavi sempre peggio.
 
Cosa ne so io della guerra, quella vera, con i bombardamenti e la fame, cosa ne so io della tua vita?
 
Oggi che forse è tardi avrei mille domande da fare, vorrei che parlassi ancora di quel passato lontano, raccontato cento volte.
 
Ma  tu non rispondi e tieni gli occhi chiusi.

MAMMAultima modifica: 2010-12-28T14:42:12+01:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento