IL TUO SPAZIO

Com’è grande lo spazio dentro te!

L’occhio si perde oltre l’orizzonte, dove si intravedono appena cime di montagne e una larga distesa d’acqua.

Mi muovo piano, senza fare rumore, cercando di non disturbare il silenzio e il borbottio sommesso che mi circonda.

Bello come un cielo di primavera, che passa in un secondo da sereno a grigio, ma fragile che lo potresti toccare con un dito e graffiare, fino a farlo sanguinare.

Ci sono campi da coltivare appena un po’ e fiori che sbucano all’improvviso di cui prendersi cura. Ma non è un luogo abbandonato, si vede che non l’hai mai trascurato in questi anni, anche se forse manca un posto dove tu possa riposare e sentirti a casa.

Vorrei provare a lavorarci un po’, per quello che so fare, poi capirò dai tuoi occhi se era quello che sognavi.

IL TUO SPAZIOultima modifica: 2010-10-31T23:24:52+01:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “IL TUO SPAZIO

Lascia un commento