IL NOME DELLA ROSA

Diamo un nome alle cose e pensiamo di possederle.
Amicizia, amore, conoscenza, indifferenza. Anche ai figli diamo un nome, ed è l’unico momento in cui sono nostri, prima di nascere o subito dopo. Poi sono di se stessi e infatti a volte il nome se lo cambiano pure.
“Stat rosa pristina nomine, nomina nuda tenemus” “La rosa esiste prima e a prescindere dal suo nome, ma a noi non ne resta che il nome” (Umberto Eco)
 
Invece niente ci appartiene se non quando è dentro il nostro cuore e per tutto il tempo che noi gli dedichiamo.
“È il tempo che tu hai perduto per la tua rosa che ha fatto la tua rosa così importante” (Il piccolo principe)
Sempre che ognuno si senta responsabile della sua rosa, e non solo del suo nome.

IL NOME DELLA ROSAultima modifica: 2010-08-12T06:47:00+02:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento