EMOZIONI

Tu chiamale se vuoi emozioni.

Quelle che ancora mi sai dare quando rispondi al telefono dopo un giorno che non sento la tua voce.

Quando mi racconti quello che c’è nel tuo cuore, quando descrivi le paure e le speranze, la rabbia e la tenerezza, i problemi e le stanchezze.

Quando sorridi a labbra strette, quando mi perdo nei tuoi occhi e profondi, quando mi abbracci di parole e di silenzi, quando tu sei proprio tu e non potresti che essere tu.

Tu chiamale se vuoi emozioni, io sto cominciando a chiamarle con un altro nome, che però non posso dire.

Per ora. 

EMOZIONIultima modifica: 2010-07-16T08:23:35+02:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “EMOZIONI

Lascia un commento