TRENO

Ti racconto in poche parole la situazione che vivo oggi. Il tuo commento mi sorprende. “Vedo che anche tu sei una persona che si fa guidare dai sentimenti. Questo è bello”. A me sembra di essere un treno lanciato a folle velocità contro un muro, con l’irragionevole speranza che avvenga un miracolo, il muro si apra e io non mi schianti. … Continua a leggere

VEDERE

Quando abbiamo la forza e il coraggio di guardare le cose senza preconcetti nè pregiudizi, scopriamo che aveva ragione la volpe nel dire al Piccolo Principe “l’essenziale è invisibile agli occhi”. Perché a volte la verità è proprio sotto i nostri occhi ma non vogliamo o possiamo vederla. Quante volte ci siamo detti, dopo, “come abbiamo fatto a non vedere?” Eppure … Continua a leggere

ASCOLTO

Sono bravo ad ascoltare. Così mi dicono gli amici e quelli che mi vogliono bene. Può darsi, ci credo ma fino a un certo punto. Mi piace ascoltare gli altri e anche parlare di me. Condividere pensieri, problemi, sogni, aspettative. Mi piace pensare che anche solo per brevi momenti si possono gettare ponti tra due persone, in cui sappiamo fidarci … Continua a leggere

EMOZIONI

Tu chiamale se vuoi emozioni. Quelle che ancora mi sai dare quando rispondi al telefono dopo un giorno che non sento la tua voce. Quando mi racconti quello che c’è nel tuo cuore, quando descrivi le paure e le speranze, la rabbia e la tenerezza, i problemi e le stanchezze. Quando sorridi a labbra strette, quando mi perdo nei tuoi occhi e profondi, … Continua a leggere

SULLA TERRAZZA

Un treno passa nel silenzio della sera le colline si punteggiano di minuscole luci che si rincorrono disegnando le strade fin dentro i paesi il cielo sopra il mare trascolora dolcemente tra il rosa e l’azzurro. Da una palude vicina si alza un gracidare di rane alternato al cinguettio di uccelli dispersi sugli alberi e tutto il resto è sciabordìo delle onde sulla spiaggia. … Continua a leggere

TI PERDONO

Perdono i tuoi silenzi e il tuo andare altrove senza starmi ad aspettare. Perdono i tuoi giudizi sempre troppo taglienti, anche quando li credevi dettati dall’amore. Perdono il tuo non avermi capito pensando invece di capirmi fino in fondo e le tue reazioni esagerate, che non ho mai sopportato. Perdono le tue scelte e i tuoi aut aut, spesso cosi ingenui da ottenere il … Continua a leggere

LA LONTANANZA

Sei lontana. Forse solo fisicamente. O forse no. Mi viene in mente una canzone di tanti anni fa, cantata, mi pare, da Domenico Modugno “la lontananza sai è come il vento, spegne i fuochi piccoli ma accende quelli grandi”. Come sarà il nostro fuoco? Un fuoco di paglia che in fretta si accende e in fretta brucia tutto? O un … Continua a leggere

PARADOSSO

Succede spesso, anche se non sempre. Desiderare con tutte le proprie forze qualcosa, sentire che sarebbe proprio ciò che farebbe per noi, mettere in atto tutto quello che possiamo per ottenerla…e non accade nulla. Le nostre speranze sono deluse, la nostra fede e il nostro impegno sono inutili. Poi, ci rassegnamo. Accettiamo il fatto che nelle misteriose strade della vita … Continua a leggere

TERREMOTO

Come riflesso in uno specchio, nelle tue parole ho visto come sono realmente. E non mi sono piaciuto. Le lacrime sono state tante, ma non bastano in questi casi. Servono solo a sfogare il dolore del cuore. Poi si ricomincia, un po’ più consapevole ma con un peso in fondo all’anima. Mi guardo intorno e vedo rovine. Certezze, emozioni, sentimenti … Continua a leggere