VIENE L’ESTATE

Cambia il tempo. Viene l’estate, caldo afoso senza brezza e temporali improvvisi, quasi tropicali. Poi di nuovo caldo, torpore e sudore.

Cambiano le abitudini. Si sta in casa nel meriggio, approfittando del fresco dei muri spessi e si resta fuori le lunghe sere quando non si sente la stanchezza.

Il mattino è sempre un faticoso alzarsi, tra la stanchezza della notte troppo corta, il caldo che si preannuncia e il desiderio di vacanza.

Voglia di vivere in pieno e stagione che sembra sempre troppo corta. Promesse e speranze da vivere fino in fondo.

Pronti per un altro autunno che ci troverà forse più forti.

VIENE L’ESTATEultima modifica: 2010-06-08T16:26:56+02:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento