FORSE

Vorrei che mi rispondessi. Ma non serve a nulla. Il telefono resta muto e senza nuovi messaggi. Quante volte ho già vissuto quest’attesa. Qualsiasi certezza sarebbe meglio di questo. Forse non hai letto i messaggi, forse stai facendo altro e non hai tempo, forse stai ancora pensando alla risposta migliore oppure non vuoi ferirmi. Forse mi stai mettendo alla prova … Continua a leggere

ERI BELLISSIMA

Ieri eri bellissima. Con la maglietta, i blue jeans e i sandali ai piedi. Eri bellissima con la tua aria spaventata e decisa, con lo sguardo fiero di donna ferita ma non sconfitta. Eri bellissima con i capelli non ancora arricciati nonostante la pioggia. Con le mani tremanti dal freddo eppure ferme a sostenere l’ombrello. Pensavo che eri bellissima, mentre … Continua a leggere

RUBRICA TELEFONICA

Scorro la rubrica telefonica del cellulare. Centinaia di nomi, accumulati negli anni. Parenti, amici o semplici conoscenti. Oppure scocciatori, memorizzati per riconoscerli ed evitarli. Dietro ogni nome, un volto e una storia. Ma di molte storie conosco solo un piccolo frammento, per il resto si confonde con la folla senza nome. Forse non li reincontrerò più e se anche fosse … Continua a leggere

REGALAMI UN SOGNO

Regalami un sogno, il sogno di un amore o di un mondo migliore, il sogno di sentimenti veri e di un domani che non sia come i nostri ieri. Regalami un sogno che mi faccia sentire vivo e capace di un pensiero positivo, attento a tutto ciò che mi circonda, pronto a  cavalcare il turbine del vento e l’incresparsi dell’onda. Regalami un sogno che non finisca al … Continua a leggere

PARACADUTE

“La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre” (A. Einstein) Possiamo stare per sempre sull’aereo delle nostre presunte certezze, sentendoci al sicuro. Ma prima o poi, volendo o non volendo, ci troveremo a poter contare su quello che ci portiamo dentro, nella speranza che la nostra mente si apra, come un paracadute, e sia capace di non farci sfracellare. Si apra non solo … Continua a leggere

VIENE L’ESTATE

Cambia il tempo. Viene l’estate, caldo afoso senza brezza e temporali improvvisi, quasi tropicali. Poi di nuovo caldo, torpore e sudore. Cambiano le abitudini. Si sta in casa nel meriggio, approfittando del fresco dei muri spessi e si resta fuori le lunghe sere quando non si sente la stanchezza. Il mattino è sempre un faticoso alzarsi, tra la stanchezza della … Continua a leggere

APNEA

A volte capita di correre, magari in salita, sperando di arrivare in tempo. Per poi raggiungere la cima e scoprire che è tutto inutile. Il cuore rimbomba nel petto tanto che sembra voglia uscire e il fiato non riesce ad aiutarlo per nulla. Si cerca di respirare profondo ma in realtà non si respira affatto. In quel momento non si … Continua a leggere

…PERCHE’?

…Perché i bravi ragazzi si innamorano sempre delle stronze e le brave ragazze si innamorano dei bastardi?   …Perché se qualcuno ti dice “tu meriteresti molto di più” vuol dire che ti sta lasciando e se invece ti dice “dovresti andare all’inferno” significa che è innamorato pazzo di te?   …Perché se una persona si fa trovare col contagoccie e … Continua a leggere

IO, ADAMO

La Bibbia racconta che quando Adamo ed Eva mangiano il frutto dell’albero proibito, poi si nascondono per non farsi vedere da Dio. Quando Dio li scopre, iniziano a trovare scuse e accusare qualcun altro. Non molto diverso da cosa facciamo noi. Prima ci nascondiamo, sperando che la vita non ci scopra e i problemi si dimentichino di noi. Scoperti, invece … Continua a leggere