SONO VIVO

Ci sono stati lunghi anni nei quali ho pensato che vivere fosse lavorare, allevare i figli, leggere il giornale, essere inseriti bene nella comunità, fare volontariato e andare d’accordo con i vicini di casa.

Cercavo di fare meglio possibile queste cose e pensavo perciò di essere vivo. Oggi mi rendo conto che lo ero molto poco.

Ho imparato che a renderci vivi non sono le cose che facciamo ma le emozioni che ci proviamo e che ci spingono a fare le cose. Ancor di più ho scoperto che per essere vivi dobbiamo renderci conto di cosa sentiamo dentro.

Così continuo a fare le cose che facevo prima più forse molte altre e apparentemente non è cambiato nulla. Invece io sento che è cambiato quasi tutto.

Quando guardo qualcosa la vedo col cuore e cerco di tradurre in fatti e parole ciò che provo. Non sempre ci riesco ma forse essere vivo è proprio questo, tentare e ritentare ogni giorno di rendere reale il mondo che abbiamo dentro.

SONO VIVOultima modifica: 2010-02-25T07:47:00+01:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “SONO VIVO

Lascia un commento