VOLONTARI

Incontro quasi ogni giorno persone appassionate, del proprio impegno, dei propri valori, molto spesso appassionate degli altri. Qualche volta sono anch’io uno di loro.

 

Persone che dedicano poco o tanto tempo della loro vita a fare piccole cose, a volte inutili e da cui non ricevono nulla, se non la sensazione di aver fatto quello che il cuore suggeriva.

Chi accoglie cani randagi, chi distribuisce pasti gratuiti o seleziona vestiti usati, chi dipinge cancellate, molti dedicano parte del proprio tempo alle più diverse forme di volontariato.

In una società in cui l’unico valore universalmente riconosciuto è quello economico, spendere gratuitamente parte del proprio tempo è già rivoluzionario.

 

Ma ciò che più conta è che i volontari credono veramente in ciò che fanno.

Al di là di qualsiasi fede politica o religiosa, passano il proprio tempo a cercare di rendere concreto qualcosa che altrimenti sarebbe solo ideale.

Non importa ciò che otteniamo col nostro lavoro, risultati che si vedono appena o durano lo spazio di un mattino, riconoscimenti che spesso non si vedono mai.

Importa fare ciò che il nostro cuore sente giusto, con tutta la passione di cui siamo capaci.

VOLONTARIultima modifica: 2010-02-04T07:20:00+01:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “VOLONTARI

  1. Sai?, per un po’ di tempo ho fatto la volontaria al reparto pediatrico dell’ospedale della mia città. Io e delle mie amiche una volta a settimana andavamo a raccontare storie e a giocare con i bambini malati ma, se proprio devo essere sincera, la cosa mi pesava molto perché non sono adatta ad avere a che fare con così tanti bambini urlanti assieme che, dopo una giornata passata ad annoiarsi a letto, badano unicamente a buttare ogni tipo di giocattolo a terra. Avrei preferito un’attività diversa, che non prevedesse pannolini o pianti isterici, ma non è stato possibile e , tutto sommato, o imparato molto anche da loro…

Lascia un commento