UNO, NESSUNO E CENTOMILA

Felicità è essere ciò che sei, col rischio di sembrare anche persone diverse.

 

Un giorno sei forte, irascibile e tenero come Braccio di Ferro. Incontenibile nel suo amore per la sua bruttina e insopportabile Olivia.

Un altro giorno sei lo sfigato e impacciato Peter Parker che cerca inutilmente di arrampicarsi sui vetri, mentre la bella Mary Jane è sempre innamorata dell’Uomo Ragno.

Quando sei proprio in forma ti paragoni a Tex Willer, l’eroe giusto e senza paura, impulsivo e capace di distinguere con un’occhiata i buoni e i cattivi. Per altro vedovo e destinato a eterna solitudine, mitigata solo dall’amicizia dei pard.

Nel momento romantico, sei il fotografo Robert Kincaid, capace di amore eterno quanto incompiuto, in quei quattro giorni che valgono l’eternità.

 

Verranno giorni in cui sarai altro ancora, e non sempre sapranno riconoscerti.

 

Ma ciò che è ognuno di noi rimane un mistero e solo piccoli frammenti vengono ogni giorno alla luce.

UNO, NESSUNO E CENTOMILAultima modifica: 2010-01-25T06:55:00+01:00da si605
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “UNO, NESSUNO E CENTOMILA

Lascia un commento