BILANCIO DI FINE ANNO

La fine dell’anno è tempo di bilanci. Vorrei provare anch’io a farne uno di questo 2009. Ma a chi può interessare il bilancio emotivo di un cinquantenne banalmente normale nei suoi entusiasmi e nelle sue debolezze?   Quest’anno sono stato incredibilmente felice e mi sono sentito terribilmente solo. Ho visto posti bellissimi che non avrei mai immaginato e provato la … Continua a leggere

TABOO

Per anni, durante le feste di fine anno e non solo, ho vissuto con disagio pranzi in famiglia, ritrovi con amici e parenti, incontri festosi fatti per abitudine o tradizione. Per anni non ho saputo dare una ragione a questo malessere. Pensavo fossero soprattutto il mio carattere riservato, la noia dell’abitudine, i discorsi non troppo impegnativi.   Poi ho capito … Continua a leggere

IL LAVORO RENDE LIBERI

La scritta campeggiava sull’ingresso di molti campi di sterminio tedeschi, tra cui Auschwitz, dove è stata rubata e ritrovata nel giro di pochi giorni nel dicembre di quest’anno. Il lavoro imposto con la forza a persone deportate non può rendere liberi. Eppure il mito del lavoro manuale che rende migliori gli uomini non è limitato alle tragiche esperienze dei campi … Continua a leggere

MERRY CHRISTMAS AND A HAPPY NEW YEAR

Ho scoperto da poco una cosa che mi ha stupito e fatto riflettere. Questa canzone, una delle più suonate a Natale, simbolo del clima natalizio un po’ sdolcinato e buonista, in realtà in origine si intitolava “Merry Christmas (the war is over)” cioè “Buon Natale, la guerra è finita”. Anche il testo riprende i temi del clima natalizio di cui … Continua a leggere

INVECCHIARE

Poche cose creano così tanto dolore impotente quanto vedere invecchiare le persone accanto a noi. Dimenticano le cose, le persone, confondono fatti e luoghi e ripetono mille volte le stesse storie. Ricordiamo com’erano, ancora pochi anni fa e non sappiamo darci pace. Li vediamo persi in un mondo che fino a ieri era anche il loro, ma soprattutto inconsapevoli di … Continua a leggere

IL GIORNO DOPO NATALE

  La vita di ognuno è fatta di eventi, giorni e momenti particolari che segnano una svolta, il raggiungimento di un traguardo oppure semplicemente un’occasione per fermarsi e fare un bilancio. Natale è quasi sempre una data importante nel nostro calendario personale. Anche se non facciamo niente di speciale, è comunque un giorno speciale. Un giorno in cui le cose … Continua a leggere

NATALE

Un luogo comune dice che a Natale siamo tutti più buoni. Con questo la pubblicità intende dire che siamo più disposti a spendere soldi per comprare cose anche inutili. Molte persone a Natale condividono parte di tempo o soldi con chi si trova in maggiore difficoltà. La tradizione ci porta a trascorrere questi giorni in famiglia, con le persone più … Continua a leggere

NEVE

Nevica. All’improvviso il mondo cambia prospettiva, l’orizzonte finisce a pochi metri da me. Scompaiono i colori e tutto diventa uniforme tra il bianco e il grigio. Ciò che conoscevo non esiste più. Riesco a intravvedere pochi punti di riferimento e con questi cerco di ricostruire la strada che percorro tutti i giorni. Tutti avanziamo a fatica e a poco a … Continua a leggere

OGGI RIORDINO

Mettere in ordine la scrivania, il solaio o la casa è un gesto che va molto al di là del fatto concreto di mettere ogni cosa al suo posto, per trovarla più facilmente domani e dare un aspetto più dignitoso a ciò che abbiamo appena riordinato. Questo pezzo di mondo ordinato o disordinato esprime in realtà il nostro mondo interiore … Continua a leggere

IL DOLORE VERO

Può darsi che siamo ricchi o poveri, giovani o vecchi, felici o depressi, ma tutti prima o poi, di solito senza preavviso, dobbiamo fare i conti col dolore. Non il dolore fisico che impariamo a conoscere fin da piccoli, dalle prime sbucciature ai dolori che ci colpiscono a tradimento e lasciano storditi. Proprio il dolore totale, la certezza che ciò … Continua a leggere