FINE ANNO

Rivedrò ogni giorno di questo 2010.   Momenti belli e brutti. Alcuni bellissimi e altri tristi senza pari.   Ascolterò il cuore battere all’impazzata, sentirò vampate di calore e le mani diventeranno sudate.   Riproverò la paura e la vergogna, la gioia e l’entusiasmo, l’attesa e la fine dell’attesa.   Risentirò il peso delle cose di cui sto cominciando a … Continua a leggere

HO VISTO

Ho visto montagne spostarsi all’improvviso per avvicinarsi al mare e nuvole immobili in un cielo senza fine.   Ho visto ultimi treni passare per stazioni deserte e viaggiatori disperati guardare l’orizzonte dalla parte sbagliata.   Ho visto bambini deboli e indifesi ridere di gioia e uomini invincibili piangere di paura e di dolore.   Ho visto stelle sollevarsi nella notte e … Continua a leggere

MAMMA

Mamma che stai su una barella d’ospedale, un’altra volta ancora.   Quante cose ti dovrei dire e non ho mai trovato il tempo giusto, in tutti questi anni.   Tu che ti preoccupavi di me, della mia salute e della solitudine, mentre intanto tu stavi sempre peggio.   Cosa ne so io della guerra, quella vera, con i bombardamenti e la … Continua a leggere

BUON NATALE

Sul sottile confine tra il non più e il non ancora, a volte all’improvviso nasce dentro di noi un pensiero, un desiderio o anche solo un’intuizione nuova. E può succedere a tutti, ai ventenni convinti di aver già vissuto a lungo, ai cinquantenni frullati nella giostra della vita e agli ottantenni ancora curiosi del domani. Una piccola scintilla di novità … Continua a leggere

CALDO E FREDDO

Caldo e freddo.   Come la luce e il buio, che si alternano ogni giorno.   Come una pallina che rimbalza nel flipper.   Si sale per discendere, si scende per risalire.   La calma e la tempesta.   E in mezzo noi, che vorremmo essere fermi e stiamo correndo, vorremmo correre e siamo fermi.   Siamo dove non vorremmo … Continua a leggere

ROBINSON CRUSOE

“You make me feel brand new”(Simply red). Tu mi fai sentire nuovo di zecca.  Come il sole all’improvviso. Come un’alba sul mare.   No!   Come un naufrago che dopo essersi salvato su un’isola deserta ritorna a casa. Ma che non è più lo stesso.   Perché dopo aver imparato a conoscere le maree, il vento, il sole, e anche … Continua a leggere

DESERTO BIANCO

Passeggia la mia anima in un deserto di neve e ghiaccio.   Intorno a me solo incertezza e paura.   Alberi come totem spogliati in lontananza.   Le persone a cui voglio bene a volte mi appaiono accanto, ma sono solo proiezioni della mia mente. Chissà dove sono. Proprio per loro sto camminando nel vento e nella bufera. Devo trovarli e proteggerli, prima che il … Continua a leggere

RICOMINCIARE

Quando a un certo punto immagini di essere finalmente arrivato a casa tua. Quando credi di aver risolto tutti i problemi che la vita ti ha posto davanti. Quando senti di aver voglia di toglierti gli abiti da lavoro, metterti comodo e goderti il meritato riposo. Quando pensi che ciò che ti aspetta sia solo il lento declinare del giorno e … Continua a leggere

A TE (GLI ALTRI SIAMO NOI)

A te che come me ti alzi il mattino per andare a scuola o al lavoro. Che porti negli occhi e nel cuore la stanchezza dei giorni e degli anni, ma anche la voglia di vivere e di costruire che ogni giorno ti fanno andare avanti.   A te che vorresti affrontare tranquillamente un problema alla volta e invece combattendo ti devi difendere per evitare … Continua a leggere

UN MONDO DENTRO

Ognuno di noi ha un mondo dentro. Molto vero. E facile da capire. Molto meno facile da far venire fuori, presi come siamo da mille problemi, nostri o di chi ci sta intorno. Per ascoltare il nostro mondo dentro ci sarebbe bisogno di silenzio, e oggi non ce n’è molto intorno a noi. Così finiamo per ripetere cose già dette oppure … Continua a leggere